www.occhioalsole.it

Forum dell' Associazione Occhio Al Sole
Oggi è 18 ott gio, 2018 22:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Vernal in montagna
MessaggioInviato: 05 apr lun, 2010 22:25 
Non connesso

Iscritto il: 31 mar mer, 2010 22:28
Messaggi: 2
Ciao,

sono Alessandra la mamma di Leonardo (6 anni). Abbiamo da poco scoperto che Leonardo soffre di Vernal anche se questa è già la terza stagione che affrontiamo con i problemi che conoscete.
Per ora abbiamo solo fatto una visita al Fatebenefratelli di Milano per l'oculista e alla Melloni per l'allergologo. Sapete se questi Ospedali sono in contatto con il Mayer di Firenze? noi abitiamo sul lago maggiore e venire a Firenze non è così comodo come andare a Milano.

Avete notato se la congiuntivite migliora andando in montagna? durante le scorse due estati siamo stati per 2 settimane sopra i 1500 mt e miracolosamente gli occhietti sono migliorati.

Vi ringrazio per aver ideato questo sito/blog, non sapete che conforto mi dia sapere che altre famiglie possano comprendere le difficoltà che stiamo vivendo con Leonardo.

Grazie

alessandra


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vernal in montagna
MessaggioInviato: 05 apr lun, 2010 23:03 
Non connesso

Iscritto il: 01 ott gio, 2009 09:47
Messaggi: 52
Per la mia breve esperienza posso dirti che anche mio figlio Lorenzo sta decisamente meglio in montagna (anche solo a 800 mt) che in città, perchè credo che polveri, inquinamento e anche le temperature più alte, siano delle aggravanti ai sintomi.
Cari saluti
Beatrice


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vernal in montagna
MessaggioInviato: 07 apr mer, 2010 09:51 
Non connesso

Iscritto il: 31 ott ven, 2008 10:35
Messaggi: 40
Purtroppo mio figlio non trova nessun beneficio in montagna. Due anni fa (quando ancora non sapevamo che fosse Vernal) durante una forte crisi, presa dalla disperazione avevo fatto armi e bagagli e ero andata in montagna (abbiamo una casetta intorno ai 1200 metri ), ma purtroppo la situazione non era migliorata.
Penso che anche questo sia un fattore soggettivo, ogni bambino reagisce in modo diverso....
Bacioni

_________________
Ciao a tutti!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vernal in montagna
MessaggioInviato: 07 apr mer, 2010 09:58 
Non connesso

Iscritto il: 01 ott gio, 2009 09:47
Messaggi: 52
Infatti penso che possa trovare beneficio in montagna chi ha sintomi non troppo esasperati, in caso di crisi veramente acute come ho sentito descrivere in questo forum, le condizioni ambientali diventano marginali.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vernal in montagna
MessaggioInviato: 08 apr gio, 2010 21:58 
Non connesso

Iscritto il: 31 mar mer, 2010 22:28
Messaggi: 2
Che cos'è per voi una crisi acuta???


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vernal in montagna
MessaggioInviato: 09 apr ven, 2010 09:44 
Non connesso

Iscritto il: 01 ott gio, 2009 09:47
Messaggi: 52
Nel caso di Lorenzo la crisi acuta si "limita" a occhi molto rossi, che fanno un gran prurito e lacrimano, ma su questo forum ho sentito descrizioni molto più gravi, fotofobia, che costringe a stare al buio, dolore, occhi che al mattino non si riescono ad aprire perchè incollati.. Per voi cosa sono le crisi acute? Facciamo un sondaggio..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vernal in montagna
MessaggioInviato: 09 apr ven, 2010 12:15 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: 15 giu mer, 2005 12:34
Messaggi: 84
Località: firenze
Non parlerei di crisi acuta, ma di fase acuta, in quanto i sintomi sono costanti per vari mesi (se non adeguatamente curati).
I sintomi sono quelli indicati da Bea occhi incollati che al mattino non si aprono, fotofobia
( mio figlio girava per casa con un lenzuolo in testa tipo fantasma), bruciore e lacrimazione.
per quanto riguarda la montagna non so se è meglio o peggio ma sicuramente il caldo non migliora la
situazione, il che non vuole dire che non si possa andare al mare casomai evitando le ore centrali della giornata.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vernal in montagna
MessaggioInviato: 09 apr ven, 2010 12:23 
Non connesso

Iscritto il: 01 ott gio, 2009 09:47
Messaggi: 52
Hai ragione, dicendo "crisi" sembra che i sintomi durino poche ore o pochi giorni, mi sono espressa male, in realtà la fase attiva è di diversi mesi per cui, senza terapie, quella è la durata dei sintomi, più o meno gravi a seconda dei casi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vernal in montagna
MessaggioInviato: 10 apr sab, 2010 12:58 
Non connesso

Iscritto il: 31 ott ven, 2008 10:35
Messaggi: 40
Prima che venisse curato Lorenzo si svegliava al amttino con gli occhi incollati, gonfi e piangendo dal male (diceva che aveva gli spilli negli occhi!), allora llo portavo in camera mia (più buia e iù fresca la mattino) e si tamponava gli occhi con un fazzoletto bagnato di acqua gelata....poi pian pianino ripartiva e a quel punto io cercavo di lavargli gli occhi con soluzione fiasiologica....
Il problema è statto che ogni tanto gli capitava di piangere dal male da un momento all'altro anche non ala risveglio, quando sono partita per la montagna per la disperazione è successo che metnre eravamo al parco in bici ha iniziato a urlare dal dolore senza che fosse successo niente di particolare....non riusicva più a fare nietne , bloccato dal male.....che paura che ho avuto .
Fortunatamente da quando è inncura la Meyer tutto questo non succede quasi più...un'altra vita.

_________________
Ciao a tutti!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010